"Le lacrime non sono espresse dal dolore, ma dalla sua storia."
Italo Svevo
Z\
Vulvodinia

La vulvodinia colpisce donne prevalentemente in età fertile (20-40 anni) con disturbi che vanno dall’impossibilità ad avere rapporti sessuali, alla difficoltà a svolgere normali azioni quotidiane, come indossare abiti aderenti o un costume da bagno, oppure stare sedute a lungo. Può insorgere in qualsiasi momento e durare, con fasi alterne, per molto tempo. Le cause non sono completamente note, ma molte evidenze indicano un’origine multifattoriale, dove elementi organici (infezioni, microtraumi, allergie e fattori ormonali) si sommano in modo sinergico a una vulnerabilità psico-sessuologica. La scarsa conoscenza del problema comporta un ritardo nella diagnosi con la conseguenza che il dolore e il disagio tendono a radicarsi, complicandone il decorso.

La donna affetta da vulvodinia quotidianamente affronta problematiche quali:

Disclaimer | Note tecniche | Note legali | Privacy policy | Credits
Ottobre 2017
L M M G V S D
            01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
«
»

Italia Valdaosta Piemonte Liguria Sardegna Lombardia Trentino Veneto Friuli Emilia Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Campagna Basilicata Calabria Sicilia Cerca il centro specializzato più vicino a te

PASSAPAROL-AIV