"Le lacrime non sono espresse dal dolore, ma dalla sua storia."
Italo Svevo
Z\
VULVODINIA: CONSULENZE GRATUITE MENSILI A PARMA



Apre un servizio gratuito, una mattina al mese, per chi sospetta di avere la vulvodinia

Nasce finalmente un servizio gratuito per aiutare tutte le donne che sospettano di soffrire di vulvodinia, ma che ancora non hanno una diagnosi. E' esperienza diffusa, infatti, quella di sospettare di avere questa patologia dopo aver incontrato diversi medici, fatto esami e sperimentato terapie che non risolvono le problematiche di dolore e limitazioni alla propria vita sociale e di relazioni. Su Internet si sente parlare di vulvodinia, si trovano storie simili alla propria e si vorrebbero conferme.

AIV Onlus ha la possibilità, grazie alla disponibilità dell'ostetrica Cinzia Tognocchi, di fornire una consulenza gratuita mirata a giungere a una corretta diagnosi, identificando ove presente la patologia.

"In questi anni si è constatato come molte donne, soprattutto le più giovani, fatichino ad avere la possibilità raggiungere agevolmente i pochi centri specializzati in vulvodinia per avere una consulenza rispetto ai propri problemi di salute ginecologica che faticano a risolversi" afferma Cinzia Tognocchi, che a Parma da molti anni segue le pazienti che arrivano anche da altre regioni. "Mi fa piacere poter offrire una mattina al mese la possibilità gratuita di una visita. La diagnosi non è la soluzione, ma permette di capire, di trovare le soluzioni corrette e anche se occorre poi molto tempo per tornare a stare bene, l'obiettivo viene delineato e questo fa stare meglio."

Il dott. Filippo Murina, fondatore e Direttore Scientifico di AIV Onlus, conferma: "Spesso eliminare l'incertezza è un aiuto psicologico importante, in particolare per donne a cui è stato detto che il problema non era fisico, ma di altra natura, aggiungendo frustrazione al dolore quotidiano. Apprezzo molto l'iniziativa della collega e spero che possa essere seguita da altri specialisti in altre regioni."

Da sabato 17 dicembre 2016, prenotando telefonicamente, si potrà richiedere una consulenza gratuita dalle 9 alle 12 con Cinzia Tognocchi presso il Laboratorio Sant'Orsola di Parma (via Sidoli 9/a – tel. 0521 233302). L'iniziativa è prevista il secondo sabato mattina del mese fino ad aprile, e può essere realizzata grazie alla disponibilità del Laboratorio Sant'Orsola che mette a disposizione la propria struttura, anche organizzativa.

La scelta del sabato mattina è fatta per offrire la possibilità alle donne che lavorano di non prendere giorni di ferie o permessi e di venire magari accompagnate: un'attenzione in più che deriva dall'esperienza.

NB: possono accedere al servizio donne che sospettano di avere la vulvodinia (a questo link un test di autodiagnosi: TEST DI AUTODIAGNOSI DELLA VULVODINIA). Si suggerisce di portare gli esiti degli esami fatti. Si può prenotare telefonando negli orari di apertura al Laboratorio Sant'Orsola. Si precisa che in tre ore è possibile collocare fino a 4 visite e quindi occorre pazienza per gli inevitabili tempi di attesa.



Disclaimer | Note tecniche | Note legali | Privacy policy | Credits
Ottobre 2017
L M M G V S D
            01
02 03 04 05 06 07 08
09 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
«
»

Italia Valdaosta Piemonte Liguria Sardegna Lombardia Trentino Veneto Friuli Emilia Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Campagna Basilicata Calabria Sicilia Cerca il centro specializzato più vicino a te

PASSAPAROL-AIV