"Le lacrime non sono espresse dal dolore, ma dalla sua storia."
Italo Svevo
Z\
AIV Onlus lancia lo studio sul microbioma vaginale



Il 2019 ha in calendario diverse iniziative di ricerca che puntano a comprendere meglio le caratteristiche della vulvodinia, tutti studi ideati e condotti dal Direttore scientifico dell'Associazione Italiana Vulvodinia Onlus, il dott. Filippo Murina.

Questo primo studio si concentrerà sulle peculiarità della vagina, organo che ha un ruolo fondamentale nello sviluppo della vulvodinia perché qui ci sono molti microrganismi fondamentali per il benessere intimo e sempre qui si sviluppano alcune infezioni predispongono l'insorgere e mantengono la patologia stessa.

Lo studio di avvarrà di un test che valuta alcuni parametri del DNA per creare un profilo personalizzato di ogni paziente rispetto ai germi presenti in vagina; inoltre, sarà completato da un prelievo delle secrezioni in due zone diverse della vagina per capire se esiste una nicchia differente di microrganismi che provocano lo sviluppo della patologia. Si arriverà, quindi, a verificare se esiste un'alterazione del microbioma vaginale che ha una correlazione con la vulvodinia.

Se volete partecipare allo studio, che si svolgerà presso l'Ospedale Buzzi di Milano sotto il coordinamento del dott. Filippo Murina, potete contattare la segreteria dell'Associazione allo 02 6690123 (sig.a Ponticelli) oppure con un messaggio e-mail: info@vulvodinia.org

AIV ricerca sul microbioma vaginale



 
Disclaimer | Note tecniche | Note legali | Privacy policy | Credits
Novembre 2019
L M M G V S D
        01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
             
«
»

Italia Valdaosta Piemonte Liguria Sardegna Lombardia Trentino Veneto Friuli Emilia Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Campagna Basilicata Calabria Sicilia Cerca il centro specializzato più vicino a te

PASSAPAROL-AIV