"Le lacrime non sono espresse dal dolore, ma dalla sua storia."
Italo Svevo
Z\
PARTE UN GRUPPO PSICOTERAPEUTICO SUL DOLORE NELLA VULVODINIA



L'esperienza della vulvodinia si intreccia con l'esperienza del dolore che irrompe nella vita delle donne improvvisamente, con forme leggermente diverse, ma sempre in modo persistente, obbligando tutte ad affrontarlo e a sostenerne il peso anche psicologico.

La vulvodinia, infatti, è una patologia che comporta una cronica sensazione di dolore della regione vulvare. Il dolore è un'esperienza soggettiva complessa che si associa a modificazioni neurovegetative, affettivo-emotive e cognitive.

Fattori psicologici quali la paura del dolore, livelli importanti di ansia e depressione, e modalità di adattamento alla malattia di tipo disfunzionale, possono generare o amplificare la tensione muscolare, comportando una maggiore percezione del dolore. Intervenire sulla gestione psicologica della malattia è dunque uno strumento efficace per agire sulla sintomatologia dolorosa e migliorare la qualità della vita della persona.

Il Centro Medico Andromeda di Milano sta organizzando un percorso in almeno 6 incontri, a cadenza mensile, condotti dalla Dr.ssa Silvia Brandino, psicologa e psicoterapeuta. Gli incontri si terranno il Sabato pomeriggio dalle 15 alle 17 con un minimo di 8 partecipanti fino ad un massimo di 10.

Il percorso prenderà avvio sabato 17 novembre 2018 presso la sede del Centro.



Per informazioni e iscrizioni:
tel. 02 6690123/4 oppure info@andromedacentromedico.it





Disclaimer | Note tecniche | Note legali | Privacy policy | Credits
Ottobre 2018
L M M G V S D
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
             
«
»

Italia Valdaosta Piemonte Liguria Sardegna Lombardia Trentino Veneto Friuli Emilia Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Campagna Basilicata Calabria Sicilia Cerca il centro specializzato più vicino a te

PASSAPAROL-AIV