"Le lacrime non sono espresse dal dolore, ma dalla sua storia."
Italo Svevo
Z\
In occasione di questa importante data, l’Associazione Italiana Vulvodinia Onlus ha lanciato un’iniziativa che contempla l’invio di messaggi su Whatsapp e la pubblicazione di post di cui si chiede il passaparola su Facebook: lo scopo è quello di aumentare la consapevolezza su una patologia che è poco nota, ma non rara.
Un importante test di autovalutazione per capire se i disturbi che si avvertono possono essere sintomi di vulvodinia.
Apre un servizio gratuito, una mattina al mese, per chi sospetta di avere la vulvodinia.
E' partito il 1° aprile 2016 questo ambizioso progetto che mira a costruire progressivamente in Italia una rete di punti di riferimento per le donne affette da dolore vulvare.
Disclaimer | Note tecniche | Note legali | Privacy policy | Credits
Luglio 2017
L M M G V S D
          01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
«
»

Italia Valdaosta Piemonte Liguria Sardegna Lombardia Trentino Veneto Friuli Emilia Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Puglia Campagna Basilicata Calabria Sicilia Cerca il centro specializzato più vicino a te

PASSAPAROL-AIV